Post

Il mare

Ti svegli un giorno ed è dura andare avanti. Quanto sono difficili i pensieri di persone che hai perduto. Capisci che tu sei artefice e frutto della tua sofferenza. Che fai soffrire altre persone della stessa sofferenza che provi tu. E ti chiedi, perché le persone sono così piccole e limitate? A volte ti dimentichi anche dei tuoi stessi sogni. Ti dimentichi di chi volevi diventare. Scordi i volti che ti sono stati amici, scordi i volti che ti hanno resa felice. Ne vorresti di nuovi, per questa sete infinita di felicità, ma nessun volto può renderti tale. Nessun volto ti potrà rendere sempre felice. Lo vedi ascoltando delle canzoni nascoste negli anfratti della tua tecnologia. Lo vedi ritrovandoti in luoghi che non calpestavi da anni. Le sciocchezze della vita ti portano a fare memoria. Ma questa memoria è spesso dolorosa. E ti chiedi perché hai abbandonato quella persona. Perché provi questo senso d'inutilità, guardandola. Ti chiedi come mai quella persona ti ha las…