Il Diario Di Cathy

Ho appena finito di leggere -Il Diario Di Cathy-. Avevo preso questo libro quando avevo circa dieci anni, ma non mi era piaciuto (probabilmente perché era messo sullo scaffale per bambini troppo piccoli), poi avevo riprovato a leggerlo a 13 anni, ancora non ero riuscita a finirlo.
2 giorni fa ho pensato:"Ora lo leggo, basta con questo tira e molla!" e l'ho finito.
Diciamo che le pagine sono un po' scarabocchiate, è impostato come un vero diario, qualcuno potrebbe non capire, ma io si. L'ho capito e mi è piaciuto tantissimo. All'inizio sembra la normale vita di un'adolescente e poi si scopre tutto verso la fine. Ti "innamori" (in senso figurato) di Cathy, o meglio, del suo personaggio e non lo lasci più. Il libro più strano che mi sia capitato tra le mani, anche di più di Pseudonymous Bosh nella "serie segreta".
Il libro si conclude con una provocazione e io l'ho accolta dicendo: si, ci credo! (se lo leggerete, capirete, non voglio rovinarvi niente).
Bel libro, darei al diario di Cathy 3 + stelline!! (Solo perché l'ho dovuto rileggere così tante volte che mi è stato rovinato il divertimento)

"Le frasi che mi sono piaciute di più:
Colombo, Magellano, Cook... hanno passato anni a bordo di fetenti navi di legno per scoprire i loro continenti segreti. Io il mio l'ho trovato in 80 minuti, grazie al treno per la stazione Richmond e all'autobus per Jackson Street: Chinatown!"

"Tocca le cose con gli occhi Cathy, maneggiale con lo sguardo, così guardandole potrai dire se sono ruvide o lisce o umide o morbide, come i funghi.
Devi piangere con le mani e ridere con le mani e lasciar cantare le mani. Devi vedere con il cuore. Devi vedere con il cuore"

 
Purtroppo non posso continuare la trilogia perché prima devo leggere "Il Giovane Holden" per la scuola, ma dopo prenderò di sicuro il seguito :D

Commenti

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Il mio libro non uscirà

Mani fredde, cuore caldo