Premio e... :)

E ora... premio!!
Devo ringraziare di cuore Laura Mint del blog The Cat's Edge http://thecatsedge.blogspot.it/ per avermi assegnato un premio non ancora ricevuto:
 

Che non vale, a quanto pare, solo per moda, stile e make up xD altrimenti non viaggerebbe anche per noi blogger scrittori-lettori! 
Comunque devo premiare 5 blogger e ho scelto questi: 
Ah, una precisazione, ho cercato di trovarne 5 che non l'avessero già :) 

  • Alic is here! 
  • Fly Away 
  • Il giardino delle rose
  • Eco di pioggia 
  • Lo scrigno di Sibilla 
Amo ricevere i premi, ma devo ammettere che è difficile scegliere a chi assegnarli poi.

Passando oltre, avete visto che bel sabato?? Almeno da me il cielo è limpido è bellissimo. La verifica di fisica è passata giusto oggi ç_ç per il resto è stata una giornata molto bella. 
In questi giorni mi ritrovo a dover fronteggiare qualcosa di più grande di me e non solo una, ma più cose. L'innamoramento (amore mi sembrava una parola troppo forte), l'amicizia che sto mettendo a dura prova, la religione sempre troppo scottante qui dove sto io, la scuola nella quale mi sto impegnando come mai. Non so se riesco a reggere tutto, non so ancora come gira il mondo, ma in fondo chi lo sa? 
Quando impariamo a capire come gira il mondo per noi è già tempo di andarcene.
Mi sento in colpa per alcuni miei comportamenti e allo stesso tempo so che non potrei fare diversamente, che non voglio fare diversamente. Soppeso se le persone mi vogliono davvero bene come dicono oppure sono solo false, capisco che ho sempre giudicato male altre che invece erano dalla mia parte. 



Inoltre è un periodo in cui la mia mente viaggia costantemente nel tempo. Sono in un'altra epoca, in un altro mondo, il passato riaffiora. Riaffiorano i sorrisi e le tristezze. I ricordi di sbagli da me commessi che non potranno più essere riparati, di amicizie terminate nel peggiore dei modi, di persone che non erano come sono adesso. E, per ultima, ma non meno importante riaffioro io. 
Il mio cambiamento radicale, la persona che non sono più, i pregiudizi che mi avevano insegnato ad avere. I tipi con i tatuaggi non sono bravi, quelli diversi sono drogati, vai in chiesa perché le persone che non ci vanno perdono la fede. Inutile dire che i "tipi diversi" sono i miei migliori amici, che si dimostrano tali quelli che tutti indicano dicendo che non "vanno bene", inutile dire che io sono una diversa. Inutile dire che io la fede non l'ho mai avuta e mai l'avrò. 
Per le persone che mi hanno insegnato tutto questo io sono diventata esattamente chi mi dicevano di non guardare nemmeno con la coda dell'occhio. Spirito di ribellione? Adolescenza? Cambiamento temporaneo? No. Io sono così, punto, nessuno mi può cambiare.  

15 commenti:

  1. Oh, Gesù, un altro premio! Ti ringrazio moltissimo... anche se adesso non so a chi passarlo!
    ;) Buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per avermi assegnato il premio Dardos!! :)
    Buona domenica e a presto!!
    Laura

    RispondiElimina
  3. Ciao Anto ^^
    Mi trovo molto d'accordo con quello che dici, non saprei che altro aggiungere..
    Anche io spesso mi sono detta che il passato era da dimenticare, se potessi tornare indietro cambierei alcune mie scelte, ma.. be' è proprio per quelle scelte che io sono diventata così, anche se ho commesso degli errori. Perchè in fondo sono quelli che formano il carattere..
    Non sono perfetta, anzi, mi odio e vorrei limare i miei difetti, ma se non avessi sbagliato prima probabilmente ora sarei anche peggio.
    Il periodo delle medie è sicuramente quello peggiore, ti mette a dura prova e ti smista in una delle due categorie in cui si divide il mondo: o tra le persone superflue o tra quelle più riflessive, coscienti e mature. A mio avviso è così, poi ognuno pensa ciò che vuole!

    Comunque sono passata per dirti che Se fosse per sempre penso che ti convenga fartelo prestare e poi vedere se ti piace.
    Ciao! ^^
    Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  4. @Marten, di niente, vedo che mi hai preceduta, stavo per avvisarti :)

    RispondiElimina
  5. @Laura, di niente ^^ Buona domenica!

    RispondiElimina
  6. @Yvaine, il periodo delle medie l'ho odiato, fortuna che è passato e anche da tempo, ma va be'.
    Hai ragione per il libro, magari provo a vedere se ce l'hanno in libreria perché trovo un po' difficile farmelo prestare dai miei amici xD non sono molto patiti di libri! =DD (non sanno cosa si perdono) Ciao!

    RispondiElimina
  7. Ciao Anto, grazie mille per il premio!!
    Pensa che per me il periodo delle medie è stato il più bello di tutto il periodo scolastico! Eravamo proprio una bella classe, molto unita e ci divertivamo tantissimo...incredibile!!! Il periodo peggiore invece sono state le superiori! Che incubo....classe di sole femmine....terribile!!! Va beh! sono comunque sopravvissuta ^_^

    RispondiElimina
  8. Nella nostra classe ci sono solo 6 femmine me compresa per cui sto benissimo ed è molto divertente, comunque una classe di sole femmine sarebbe da spararsi O_O.
    Di niente per il premio :)

    RispondiElimina
  9. Ti ho triplamente premiata sul blog... ma forse te ne sei già accorta, eh? XD A presto!

    RispondiElimina
  10. Grazie ^^ me n'ero accorta, ti ringrazio molto :) Ciao

    RispondiElimina
  11. Interessanti riflessioni e complimenti per il premio,te lo meriti!
    Lieto giorno!
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina
  12. Chi ci insegna qualcosa, giusto o sbagliato che sia, non ci impone una sua legge...semplicemente ci comunica quello in cui crede dando così uno spunto di riflessione a te scegliere di seguirlo, temporaneamente o sempre, stravolgerlo o rimandare la riflessione tra qualche anno... non è spirito di ribellione... è crescere!
    e se sul passato non puoi mettere mano, i fili del futuro li hai tra le tue dita a te il compito di manovrarli con la testa, ma anche il cuore.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. @Luci@ grazie ^^ sei sempre gentilissima

    @Blumoon, hai ragione, io posso manovrare il mio futuro, tutti lo possiamo fare, grazie per le splendide parole :)

    RispondiElimina
  14. Ciao! scusa il ritardo! grazie mille per il premio! Quando avrò tempo sceglierò i vincitori!
    Congratulazioni ancora per il tuo bellissimo blog e i tuoi pensieri. A presto..Sibilla

    RispondiElimina
  15. Grazie, non importa, so che sei molto impegnata in quest'ultimo periodo ^^

    RispondiElimina

Amo i commenti perché mi fanno sentire ascoltata e mi aiutano a continuare questa mia piccola impresa ;)