Animette... NO TITLE

Oh, ma quanto piove animette belle (e intendo animette, nel senso di piccole anime, non mi sono sbagliata con amichette, anche perché spero di avere anche qualche seguitore maschio, che ho comunque :D).
Sono in una posizione un po' scomoda con i capelli sulla faccia e i piedi che mi fanno male un po' alle caviglie, perché gli anfibi sono ancora un po' duri.
Però sono tremendamente su di giri! Ho preso 6 in fisica e per me è fantastico! Inoltre sono successe alcune cose che mi fanno sorridere e tanto, ma dirle e basta, raccontarle alla bell'e meglio non mi piace. E' un blog di scrittura, circa, questo. Perciò mi piacerebbe rendere il tutto un po' più poetico.
Intanto mettiamo della buona musica per farci andare in un'altra dimensione. Ascoltate quella che vi piace di più, anche se escluderei la dance o gangnam style. Già.

Interpretazione figurale della vita e della morte  No, troppo terminologicamente oscuro come titolo. UNA GIORNATA DI SORRISI Viva la sdolcinatezza.
NO TITLE (Decisamente meglio)

Si guardava i piedi camminando: "decisamente non femminili" pensava "oggi sarà la prova del 9 per voi, anfibi, siete davvero scaccia ragazzi?". 
Non che avesse la minima intenzione di abbandonarli, se fosse stato quello il caso, si
sarebbe semplicemente unita in matrimonio con delle scarpe. 
L'ombrello color vino si stava velocemente coprendo di acqua. 
Che tristezza, acqua a catinelle. 
Si fermò vicino a due della sua classe, cominciò a parlare distrattamente per evitare momenti di imbarazzante silenzio. Quel vociare di studenti, lei voleva sentire una voce. Una sola. Lì a fianco il fratello della famosa voce, lei lo salutò, lui anche. Lui fece un cenno verso un gruppetto e lei vide la voce, quella che amava fino ad impazzire, quella che avrebbe voluto sempre accanto. 
Lui stava ridendo e scherzando con altre persone. Non poté fare a meno, di pensare che fosse tutta una facciata, ma sapeva che non era vero, sapeva che lui si divertiva davvero. 
Intanto la classe le si stava lentamente formando attorno.

–Ho preso 2 in latino. Ho consegnato il foglio in bianco– e una risata. Lei guardò di fianco a sé e tutta la classe fissò quello sconosciuto che si era intromesso. Ma a lei non interessava, vedeva solo lui tutto bagnato, imbacuccato nella giacca che le sorrideva. 
La ragazza si espresse in un sorrisone enorme. Non era tanto il fatto in sé che la rendeva contenta, ma quel sorriso espresso dai suoi occhioni castani. Era così sincero, così tenero, così bello che la gioia esplose dentro di lei come fuochi d'artificio. Oh, quanto avrebbe voluto dire, ma tutto quello che le riuscì fu un "ciao", un saluto sorpreso e che esprimeva tutta la felicità che aveva dentro. Ed era sicura, era certa che anche i suoi occhi stessero sorridendo, erano così vicini a quelli di lui che sperava s'intravedesse la sua anima. 
"Te la donerei volentieri" pensava lei "se non sapessi che è già tua".

In teoria sono successe altre cose, ma nello scrivere questo, ho capito che mi basta, per ora.

16 commenti:

  1. A volte basta una piccola cosa, un gesto, una parola a far mutare il corso di una giornata... Un abbraccio piccola fanciulla

    RispondiElimina
  2. ..in un bel sorriso,tutto vi si trova espresso...
    Buon S.Martino mia dolcissima amica!:)

    Un bacio grande
    Luci@

    RispondiElimina
  3. Mieleeeeeee xD
    Che tenera che sei :3

    Certe volte mi rendo proprio conto di essere misantropa :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono troppo zuccherosa, misantropa cara u.u

      Elimina
  4. Sono contenta che tu abbia provato queste emozioni....è stupendo :')

    RispondiElimina
  5. Senti io ti giuro che se questo tizio non vede quanto sei splendida mi presento a casa sua e lo picchio d'accordo? Non è giusto che voi non siate insieme e lo so che niente è giusto, ma c'è sempre un eccezione che conferma la regola. Ecco. Quindi puoi dirgli che tra un po' arriverà qualcuno a casa sua con l'intento di picchiarlo?

    RispondiElimina
  6. quando si è innamorati un solo cenno, un solo sguardo da parte dell'altro è sufficiente a farci sfiorare il cielo

    RispondiElimina
  7. Ma che carina che sei !!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. E bellissimo!! :3
    P.S. passa dal nostro blog, c'è quello che ci avevi chiesto! ;)
    Riel

    RispondiElimina

Amo i commenti perché mi fanno sentire ascoltata e mi aiutano a continuare questa mia piccola impresa ;)