Life is too short to wait.

A me non piace Miley Cyrus, ma questa canzone a mio parere merita molto. Miley Cyrus – We Can't Stop

Esistono delle sere che non ti dimentichi mai. Sere che cominciano di pomeriggio, quando il sole è ancora alto e si gioca a pallavolo con la palla dei barbapapà.
Esistono sere in cui si mangia una pizza con i propri amici e si fa finta di ubriacarsi solo perché così ognuno può fare lo scemo e comportarsi come desidera. E dopo arriva l'imbrunire e a quel punto ci si scatena. Si gioca ancora, sempre, perché il gioco non può mai mancare. Si gioca a nascondino e poi a biliardino e poi ancora a pallavolo.
Ci si toglie le scarpe rimanendo con le palme dei piedi contro l'erba fresca. E si ride così tanto che bisogna tenersi per non farsela addosso. Ogni istante vorresti che quello fosse l'ultimo per restare felice, perché niente si rovini.
Poi c'è lo scatto finale, quando si è ancora tutti emozionati e divertiti e ci si mette a giocare ai canestri e ogni canestro mancato è un bicchiere in più. Ma dopo l'ennesimo canestro si cade a terra sfiniti.
Ci si divide in gruppetti, si parla, si raccontano le storie che ti eri ripromesso di mantenere segrete, solo che in un istante non t'importano più.
Ormai è notte, ci si stende e si guarda il cielo. Si scattano foto, si vive.
Esistono delle sere in cui comprendi che c'è qualcosa della quale non puoi fare a meno, in cui ringrazi di non star sognando e, quando finiscono, non è così drammatico perché quella sera è stato semplicemente un delizioso assaggio di vita e sul tavolo ci sono talmente tanti dolci.

Commenti

  1. Bellissimo post, Anto!
    Direi che queste sono le giornate che già ti accorgi essere giornate speciali, e quindi val la pena di viverle tutte fino in fondo.
    Ma con un trucchetto, almeno per me: non disprezzare tutte le altre giornate che verranno, magari più piatte :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio che non le disprezzo, senza quelle le giornate come quella del post perderebbero tutto il loro sapore ;D

      Elimina
  2. Che bel post, si respira l'aria di "certe serate" in compagnia... è vero quel che dice Miki, in fondo, se non ci fossero anche le serate "altre", allora le serate "giuste" non avrebbero lo stesso sapore.

    Io ho voglia di una estate con tante serate come queste!

    Divertiti... un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io! Quest'anno è stato davvero faticoso e voglio gustarmi quest'estate! :D

      Elimina
  3. sensazioni meravigliose producono le note di musiche diverse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che musica che c'è nella notte! ;)

      Elimina
  4. A quelle sere meravigliose <3
    Bel post come sempre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesco ad immaginare la mia vita senza! <3

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Mani fredde, cuore caldo

Il mio libro non uscirà