There's a black rose whit a lot of thorns...

Linkin Park - Crawling 

C'è una rosa nera con tante spine e un cielo opaco senza fine. Le spine si tingono di rosso come il sangue che mi cola addosso.
Dolore ovunque e sofferenza, un mare intorno senza onde.
I corvi volano, ma non trovano prede, si librano in alto e poi tornano in basso, formano un cerchio intorno a me. Mi tasto la bocca, il sapore è del ferro. Le mie unghie sono insanguinate come i denti del lupo accanto a me.
Il respiro mi cade, soffocato dall'angoscia: davanti a me ci sono persone che camminano dritte. Le loro anime volano via, ma i corvi non li attaccano.
Vita, loro cercano vita. Negli occhi le persone non portano niente, continuano ad avanzare verso il plumbeo mare. Affogheranno, dannati.
Ai miei piedi una pozza vermiglia. Sono sola. Imploro aiuto, ma niente si muove, tutto è congelato.
Una macchina grigia mi passa a pochi centimetri e scompare nelle nuvole d'ardesia. La targa composta da numeri. Siamo tutti numeri. Il lupo lecca il mio sangue, non gli resta altro.
Verrò inghiottita anch'io dall'oceano. Apro la bocca e urlo, ma non esce alcun suono.

Commenti

  1. Insomma, una dura lotta :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora più dura se pensi che è la realtà

      Elimina
  2. Cupo, oscuro. E per questo, per mio parere, delizioso.

    RispondiElimina
  3. Stupendo *O*
    Anto dammi una briciola della tua capacità di scrivere testi magnifici , io faccio schifo a scrivere D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah grazie, ma noooo, nessuno fa schifo a scrivere, si affina un po' l'arte e ci si mette all'opera :D

      Elimina
  4. Wow che figo, An!
    Mi piace un sacco!! *^* Davvero...
    Io non scrivo di solito testi così tetri perchè non ne sono molto capace però mi è piaciuto molto questo testo ;)
    Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sinceramente m'impaurisco quando scrivo qualcosa del genere perché penso: ma davvero questo... coso è uscito dalla mia testolina? ahahahah xD

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Mani fredde, cuore caldo

Il mio libro non uscirà