Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2013

Heaven Knows

Immagine
Heaven Knows - The Pretty Reckless

Mi sento molto Taylor Momsen negli ultimi giorni. Mi sento molto in vena di una musica graffiante e rock. La fine di questo 2013 è un po' la fine di un anno di disastri, pieno di disastri, ma anche di soddisfazioni. Non voglio fare oggi il post di Capodanno, ne farò un altro per dire le mie parole di commiato al "duemilacredicistocazzo". Oggi dico solo che ho combinato un altro disastro, ve l'avevo detto no che con me non ci si annoia mai. Questa volta il disastro è stato abbastanza gigantesco, perché mentre nello scorso casino, il tutto stava più o meno nella mia mente, questo casino è vero, è reale.
Ho litigato con C e ci ho litigato bene. Ne siamo usciti entrambi perdenti e ho pianto per un pomeriggio buono (ovviamente il pianto vero è stato di mezz'ora quando nessuno mi vedeva, poi c'è stata solo la voglia di piangere).
Che dire, avevo il timore che anche lui non mi avrebbe parlato per più di un mese come B, avevo paura c…

La solita me!

Immagine
Stasera vado a fare un aperitivo e a mangiare una pizza. Non vedo l'ora di svagarmi un po' con amici senza avere a che fare con C o B.
B ha smesso di parlarmi e ormai non lo sento da quando sono iniziate le vacanze di Natale, non mi ha nemmeno fatto gli auguri quando in classe ce li siamo scambiati tutti. Ma non importa, se mi odia non ci posso fare niente.
C invece... Beh con C ho combinato l'ennesimo disastro. Credo di essere una ragazza pericolosa, soprattutto per me stessa, ma anche per gli altri.
Sapete credevo che C fosse innamorato di me, me l'aveva detto lui, come non credergli, me l'aveva dimostrato in tutti i modi possibili. Era la persona più dolce e più gentile che si fosse mai avvicinata a me. Era premuroso, prendeva qualsiasi mio problema con delicatezza, faceva in modo di risolvere tutto. Aveva lasciato la sua ragazza alcune settimane fa ed io ero felice.
Felice perché per una volta c'era una persona che teneva davvero a me. Ieri il giorno di Nat…

Premi e Buon Natale! :D

Immagine
Weeeeeeeeila! Come state blogger-amici? Spero bene! Si avvicina il Natale e faccio taaanti auguri a tutti voi di buone feste!
Comunque oggi sono qui per recuperare tre premi che mi erano stati dati e che mi sono bellamente scordata (viva la sincerità!).
Ringrazio tantissimissimissimo la blogger Alessia B. del blog Be a traveller, not a tourist per il premio:

Le regole sono semplici:  1- Mettere l'immagine del premio 2- Ringraziare il/la blogger che ha donato il premio 3- Nominare altri 15 blog e mettere i link sotto avvisandoli del premio nei loro blog. 
Allora siccome io non credo che il numero sia proprio importante nominerò i blog che secondo me andrebbero conosciuti di più perché sono fantastici!  Butterfliesandhurricanes - Butterfly Effect Hey Baby, What's that sound? - Phiiiibi Fenice in rinascita - Nereea Nix - Fenice in rinascita Vola Solo Chi Osa Farlo - Sheryl Alic is here! - Alic She Was in Wonderland - Veronica Betta e Bonny blog - Betta e Bonny Moz O'Clock - MikiMoz 

La realtà del sentimento è più importante del sentimento stesso.

Immagine
Wonderwall - Oasis 

Esistono dei periodi nella vita in cui lei sembra scorrere davanti a te e tu la osservi. Un fiume cristallino che si muove piano. Le tue abitudini cambiano e le priorità si rovesciano.
Devo ammettere che all'inizio mi sono sentita un po' spiazzata da questi cambiamenti, anche perché è strano quando qualcosa cambia dentro di te senza che tu ne sia messo al corrente, ma poi ho cominciato a provarci gusto, ho assaggiato nuove sensazioni e situazioni.
Questo nuovo periodo suona come lo strimpellare della chitarra all'inizio di Wonderwall, profuma come la candela alle rose, sa di caramelle al latte, è pieno del coraggio che cerco di portare avanti. Davanti a tutto ci sono i sentimenti, sentimenti forti, graffianti. C'è odio e c'è amore, alcune persone li portano entrambi nell'aria che hanno attorno, altre solo uno dei due. L'odio è appena ad un passo dall'amore e si cade molto spesso e dall'una e dall'altra parte. Sono arrivata a c…

Avere il mondo nelle proprie mani

Immagine
You Can't Take Me - Zucchero
Guardo fuori dalla porta e penso che sono pronta a mangiarmi il mondo. Mi sento selvaggia, mi sento in grado di farmi ascoltare.  Questi ultimi tempi sono stati abbastanza difficili per me: è riemersa dopo tanto tempo la fragilità che mi caratterizzava quand'ero piccola, ma non l'ho detto a nessuno, ho tenuto la sofferenza che provavo per me stessa e ancora la sento che tenta di sfregiarmi. Ho pianto quando nessuno mi poteva sentire e urlato dentro ad ogni ora del giorno e della notte.  Sì, la mia mente sapeva che quella era la scelta giusta, ma il mio cuore scalpitava per cambiare vita e si sentiva offeso dal fatto che io non gli dessi retta. Ho fatto bene, ho scoperto che la mia fragilità non è un male. Ho scoperto che dentro di me c'è una persona buona, una persona che vuole bene e che prova dolore se qualcuno la odia. Una persona che non sa fregarsene delle cose.  Ma allo stesso tempo so che potrò sempre contare su di me, sul fatto che l…

Qualcosa sta cambiando in me

Immagine
Thunderstruck - ACDC

In questi giorni mi sto proprio accorgendo che scrivere è la mia salvezza (e l'ho scritto anche come didascalia del blog). Mi salva da tutto: dall'amore, dalle amicizie perdute, dagli odi incompresi, dalla scuola. Mi salva da me stessa e, quando non capisco cosa devo fare, mi basta scrivere due righe e la risposta viene da sé.

Quest'anno sto davvero cambiando. C'è qualcosa in me che sta crescendo, non so cosa mi stia capitando, ma niente è più come prima. Mi si è ribaltato il mondo davanti agli occhi e mi sono perduta per un po'. Sono finita in una specie di buco, sul fondo di quel buco e sto risalendo. Le persone stesse mi vedono in modo diverso da prima. Capite, mi sto formando, sto acquisendo una maturità maggiore. Mi sento in grado di decidere per me stessa, di compiere le mie decisioni. Oggi mi è stato detto che sono una ragazza intelligente da una persona che stimo molto e, per carità, ho sempre saputo di essere intelligente (altrimenti co…

Premio Liebster!

Il Premio Liebster è uno dei premi più frequenti, l'avrò ricevuto almeno cento volte, ma mi diverte alquanto e quindi, visto che l'ho ricevuto da due blogger, ho deciso di scrivere il post!
Ringrazio tantissimo Book_lover del blog Il rifugio di Book e Sheryl di Vola Solo Chi Osa Farlo per il premio e inizio subito a seguire tutto il procedimento!

Rispondere alle 11 domande poste dal blogger che ti ha assegnato il premio:
Domande di Book_lover:
1) Ami leggere libri di scrittori emergenti? Sì, devo dire di sì, mi rincuora e mi piace sapere che c'è chi ci prova, chi ci crede e chi va avanti nel suo sogno!
2) La prima cosa che guardi di un libro, qual è? Se devo essere proprio schietta: la copertina, se mi attrae lo guardo subito
3) Quando hai cominciato a leggere? Beh, da sempre, leggo da sempre, ho imparato a quattro anni circa e non ho più smesso
4) Perché hai scelto di creare un blog letterario? Il mio non è proprio un blog letterario, è un blog in cui scrivo di me e delle mie…