Buon 2014!

Edoardo Bennato - L'isola Che Non C'è

Mi sono svegliata alle otto. Sono andata a dormire alle 4 e non ho sonno. Stasera credo che dormirò già alle sette, ma per ora non importa.
Non ho mai dormito davvero stanotte altrimenti non mi sarei mai potuta svegliare alle otto. Santo Dio, solo io mi posso svegliare all'alba dopo una notte in bianco.
Comunque, senza divagare credo che abbiate già capito tutti quello che vi devo dire in questo post: Buon 2014! Non ce la faccio a dirvi che questo sarà l'anno dei cambiamenti, che sarete felicissimi e che troverete quello che state cercando. Non ce la faccio nemmeno a dirvi che questa è la prima pagina da scrivere di 365 perché sono fasi prefabbricate che non ho intenzione di dire.
Vi dico che il 2013 per me è stato un anno meraviglioso perché è stato l'anno più travagliato della mia vita. Sono successe talmente tante cose: sono andata in una classe che detestavo e sono stata male per un bel po' di tempo, ho fatto il mio primo viaggio all'estero a Londra e mi sono divertita come una matta, sono stata rimandata per la prima volta, ho passato l'estate a casa, ma è stata la più bella che ho vissuto, fatta di corse di notte e amori irraggiungibili. Ho scritto un libro, l'ho mandato alle case editrici, qualcuno mi ha hackerato la password della posta elettronica tre volte e non ho mai potuto vedere cosa esse mi avessero risposto, una casa editrice è riuscita a rispondermi e mi ha detto di scrivere un altro libro. Ho iniziato a scrivere l'altro libro, il computer mi si è bruciato e ho sofferto le pene dell'inferno, ma poi VOI e le persone che mi vogliono bene mi avete detto che avrei dovuto riscriverlo e così ho fatto e così sto facendo e sta venendo davvero bene.
Nel 2013 ho rinunciato ad amare l'unica persona che avessi mai amato. Nel 2013 sono stata promossa con 7 dopo essere stata rimandata e al corso di recupero ho conosciuto quella che non sapevo sarebbe stata la mia nuova e amatissima classe. Poi i professori hanno rismistato la classe in cui ero capitata e mi hanno divisa dalla mia compagna di sempre, ma io ho combattuto, ho fatto di tutto, ho anche chiamato quell'unica persona che mi aveva spezzato il cuore e alla fine sono stata l'unica tra tantissime domande ad entrare nella classe che ora è la mia e che amo. In questa classe ho ritrovato due miei amici da cui mi ero separata con dolore, in questa classe ho conosciuto una persona che è diventata speciale, ma che ora non mi parla più e non so perché, in questa classe ho conosciuto un'altra persona che mi ha fatto capire quanto qualcuno possa tenere a me qualsiasi guaio io riesca a combinare. In questa classe sono stata odiata per gelosia e sono stata accolta come mai prima d'ora.
Quest'anno è stato un mezzo disastro, ma è stato bellissimo perché non ho mai sentito così tanto di essere in vita e quindi è questo che vi auguro.
Vi auguro che il 2014 non sia un anno facile, vi auguro che v'insegni a vivere ancora un po', che vi metta alla prova e vi auguro di rialzarvi. Perché sicuramente ci saranno dei momenti tristi e io vi auguro anche quelli poiché fanno parte della vita e poi la felicità non esisterebbe mai senza momenti giù. Vi auguro di non arrendervi mai e di avere sempre il coraggio e la passione di inseguire i vostri sogni. Vi auguro di non lasciare mai perdere. Vi auguro realtà, perché supererà sempre qualsiasi genere di mia e vostra fantasia.

Commenti

  1. Ti auguro un bellissimo anno,pieno di cose meravigliose!
    Ciao mia cara Anto e grazie anche a te!
    Auguri!
    Luci@

    RispondiElimina
  2. Metti la mano sinistra sulla spalla destra e la mano destra sulla spalla sinistra.
    Hai appena ricevuto un abbraccio a distanza. Buon 2014.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, stupendo, grazie mille Giancarlo!

      Elimina
  3. Grazie Anto. E' un post pieno di energia. Ancora tanti auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco sempre di trasmettere tanta energia! Auguri!!

      Elimina
  4. Beh, hai preso tutto con lo spirito giusto, lo spirito che porta anche i contrattempi ad assumere contorni di piacevoli novità!
    Buon 2014, Anto... ti auguro un anno strepitoso!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il segreto per trovare la felicità è solo vederla tra le nuvole!
      Buon 2014!

      Elimina
  5. Per me il 2013 è stato un anno tremendamente vuoto ... ma spero di rifarmi nel 2014 !
    Solo tu puoi fare un post di buon anno così stupendo *^*
    Auguri anche a te ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti devi rifare Tohru, io conto su di te, sei una bella persona, sono sicura che hai grandi cose da mostrare al mondo :'3
      Oh, grazieee :) Tanti auguri <3

      Elimina
  6. Oddio se mi capitasse anche solo una delle cose che auguri sarei la persona più felice delm mondo! ;)
    Quoto Tohru, post splendido <3
    A presto e ancora tanti auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo una cosa fondamentale!! Quindi la casa editrice ti ha detto di scrivere ancora??
      EVVAICOSI' AN!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Sei fortissima, non vedo l'ora di vedere i tuoi libri in tutte le librerie!!!!!!!!!!!!!!!!!!! <3

      Elimina
    2. Grazie mille e tanti auguri Alic, sono così felice di averti conosciuta nel fantastico mondo di blogger!
      Sì eh, sono così emozionata, non sai che felicità! Ahahah, e io spero di vedere i tuoi ;)

      Elimina
  7. Pensavo che avevo pubblicato,invece no >< dicevo: Piccola ne hai passate tante quest'anno.. Posso dirti che siamo nella stessa barca,soprattutto sottolineare che servono certe esperienze,servono e rafforzano il carattere. Piccola mia si forte e prudente. Vedrai che le avversità prima o poi vengono ripagare. Se hai bisogno,ci sono.. sono fiera di te,del tuo libro che spero tanto di leggere un giorno :*
    Buon anno piccola. Stammi bene!

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Grazie, grazie mille :) Anch'io sono fiera di te perché entrambe ne abbiamo passate davvero di tutti i colori! Certo che leggerai il mio libro, perché giuro che se c'è una cosa che accadrà è che il mio libro verrà pubblicato, lo devo a me stessa e a tutti voi che mi sostenete <3

      Elimina
  9. Anto posso sposarti? Dimmi di si!
    Abbiamo passato entrambe l'anno più intenso della nostra vita, cin cin , ho pianto così tante lacrime nel 2013 con tutte quelle nuove emozioni, che non posso far altro che augurarci ancora più vita ! E se vita = problemi, vada per quelli!

    Un bacione ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ceeeeerto! Ahahah!
      Esatto, il mio post e la mia idea in un'equazione, perfetto!
      <3

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Il mio libro non uscirà

Mani fredde, cuore caldo