Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015

Questi sporchi saluti romani...

Immagine
I nostri nonni, i nostri bisononni, i nostri predecessori italiani si sono battuti, sono morti, si sono rotti delle ossa e hanno sentito quella sensazione di quando sai che dall'altra parte c'è qualcuno con una pistola pronta ad ucciderti; tutto questo per liberarci.
E gli italiani fanno il saluto romano.
E gli italiani inneggiano al fascismo.
Inneggiano a ciò che ci ha imprigionati. Ad un totalitarismo che voleva dirci cosa fare, senza alcuna libertà di decidere, senza votare, senza scrivere quello che si voleva, senza dire quello che si voleva.
Imprigionati. Schiavi degli ordini altrui. Ordini su tutto.
No, non va bene. Non è giusto.
Come ci si può odiare tanto da non desiderare nemmeno la propria libertà?
I partigiani erano comunisti, liberali, cristiani, erano tante cose, ma erano anche una cosa sola: antifascisti.
Loro ci hanno liberati e, anche io, da ignorante quale sono, so che per essere liberati c'è bisogno di essere prigionieri.
Noi italiani non possiamo non ess…

Segnalazioni: Chelsea & James, Platino Blindato e Navigando Tra i Confini della Realtà!

Immagine
Ciao! Oggi post un po' diverso per segnalarvi diverse uscite di autori italiani.

Il primo libro di cui vi parlo è: Chelsea&James. 



L'autore: Giuseppe Cozzo, classe 1992. Chelsea & James è il suo romanzo d'esordio autopubblicato attraverso il servizio Kindle Direct Publishing di Amazon. Sta lavorando al prossimo romanzo che verrà pubblicato nel 2015. 
La trama: Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia, due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato, che li condiziona fortemente.  La moralità, immancabilmente relativa, viene messa in discussione, mentre un viaggio li porterà via dalla zona in cui hanno imparato a soffrire.  Scopriranno che allontanarsi da un luogo è impossibile, ma prendere le distanze dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili. 
Prezzo: Formato Kindle: 0,99 €  Formato Cartaceo: 6,24 € 
Links: All'acquisto: qui. (Amazon, dove potete trovare anche un inizio…

Ricorda che sei un diavolo in paradiso e un angelo all'inferno

Immagine
Someone Saved My Life Tonight - Elton John 

Ricordati che se qualcosa ti fa male, ti porta grandi cose.
Ricordati che i dolori sordi allo stomaco sono le aspettative di qualcosa di bellissimo, sono il timore che i tuoi sogni siano tutte illusioni. Sono la dimostrazione che sei in grado di sognare. Ricordati che i dolori sordi allo stomaco e l'agitazione nel petto sono segno che sei vivo.
Ricorda che i groppi in gola delle parole non dette man mano si ammassano tutti sulla cassa toracica, e premono.
Ricordati che sbagliare è umano e perseverare è sempre umano. Ricordati che siamo tutti peccatori senza redenzione.
Ricorda che non esiste destino e che camminare su una strada mentre la si sta costruendo non è facile. Quindi, se mai ti sentissi perduto, sappi che ci sono milioni di persone che si sentono allo stesso modo. Me compresa.
Ricorda che non esistono solo due vie. Non esiste solo sparare o essere uccisi. Non esiste solo buono o cattivo. Puoi mettere i fiori nella tua pistola.

Dicono che ci si vergogni spesso del proprio passato...

Immagine
...Io rispetto sicuramente di più la me bambina che la me di adesso. E, probabilmente, a quarant'anni guarderò con occhi fieri la me diciottenne.

Touch The Sky - Avril Lavigne

Serve mantenere la freschezza. Il profumo dei papaveri sotto il sole. Le pesche calde d'estate. Serve avere i piedi nudi e il viso libero.
C'è bisogno di odorare di latte.
Della meraviglia negli occhi.
Si deve avere paura delle ombre ed essere curiosi nel buio. Ogni volta che mangiamo un biscotto lo dobbiamo sentire mentre si squaglia sulla lingua con il dolce-amaro cioccolato fondente che ci insegna la vita.
Ed è la prima volta che si sente l'odore dell'inchiostro.
Ci si arrabbia perché si ama qualcosa.
La nostra vita ha bisogno di schizofrenia da caffè e di furia da adolescenti.
Sentirsi crescere la rabbia dentro come cani ammalati.
Lo zucchero filato della giostra.
Abbandonarsi al piacere di una canzone. Le dita scorrono sulla seta.
Si fuma davanti alla luna. La nausea da troppe caramelle.
L…