Storie

Ogni libro è una nuova esperienza, nuovi profumi, nuove tonalità d'inchiostro.
Le avventure che ci trovi mentre leggi sono pazzesche e ogni lettore si sarà ritrovato a dire: "Perché io non posso avere una vita così? Un'esperienza vera?", io l'ho pensato più e più volte, poi sono arrivata alla conclusione che ogni personaggio deve essere in simbiosi con il proprio racconto: noi non possiamo fare parte di una storia già terminata, dobbiamo crearne una nostra.
Per questo ho scelto di diventare scrittrice, perché credo che un amante dei libri non sia completo senza raccontare e realizzare, far sì che diventi palpabile, tangibile la SUA storia.


 


Non esistono storie più belle o più brutte, ogni romanzo è un qualcosa a sé e il mondo sarà sempre bello perché è vario.

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Mani fredde, cuore caldo

Il mio libro non uscirà