Giudizi e Giustizia.

La gente giudica, giudica senza sapere niente. Senza conoscere una persona, la gente giudica e si convince che sa e predica ovunque la propria saggezza.
Tutti gli esseri umani si fanno delle opinioni, ma giudicare è diverso. Giudicare è esprimere una sentenza con prove vane, senza interrogatori, senza un vero e proprio delitto.
La gente giudica perché è invidiosa, stupida, cattiva. Giudica alle spalle degli altri, nascondendosi dietro la propria falsità. Illudendo chi vale davvero qualcosa.
Poi però la verità viene a galla, perché alla fine la verità si scopre sempre. Fa male questa verità, brucia, ma è comunque meglio di tutte le bugie.
Sapere di essere giudicata in questo modo da alcune persone mi ha reso solo più forte di prima. Oltre agli insulti ovvi che ogni essere con poca fantasia potrebbe esprimere nei confronti di una ragazza, mi è stato detto molto altro. Alle spalle.
Mi è stato detto che non ho personalità, mi è stato detto che mi vanto di star scrivendo un libro, mi sono stati fatti insulti impronunziabili una seconda volta.
Inutile dire che tutto questo non mi ha fatto piacere. Avrei riso se non avessi saputo chi ha detto questo. Ma l'ho saputo, per fortuna, l'ho saputo.
Le opinioni sulla mia presunta promiscuità non mi hanno toccata minimamente, perché sono false e quindi non valgono assolutamente nulla. Il fatto di non avere personalità mi ha ferita, devo ammetterlo, non perché sia vero, ma per la persona che l'ha detto. Io ce l'avevo quel sentore, l'avevo capito dentro di me che non mi potevo fidare e avevo ragione.
L'ultimo punto è stato forse il peggiore: mi vanto di scrivere. Avrò detto una volta, una volta e basta che stavo scrivendo un libro e a chi mi poneva domande io rispondevo. Ma limito a più non posso di parlare del libro, proprio perché non voglio fare la figura di chi si vanta. Mi hanno definita "scrittrice fallita", forse perché ho preso tutti nove nei temi eccetto un otto. Sarà per quello.
Quasi sorrido, non sanno che non mi vanterei mai del mio libro perché lo amo e vantarsi di qualcosa che si ama sminuisce il valore di essa.
Cos'ho intenzione di fare? Lottare in silenzio. Chiarirò un punto con una persona sincera per non fargli credere ciò che gli altri dicono. Continuerò a prendere i miei nove e a scrivere.
Ha detto che non ho personalità, mi ha giudicato, pretende di sapere cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, mi conosce da quattro mesi scarsi... non ha capito proprio niente. La vedrà la mia personalità e quella la potrà giudicare, non sono pronta ad accettare le ingiustizie.

Commenti

  1. Prendi nove nei temi, questo significa che come me vai a scuola? Non ci credo, per come scrivi sembri una persona davvero grande... e questo fa di te una DONNA. Vorrei poter scrivere anch'io in questo modo, una volta avevo anch'io questo sogno ma era soltanto uno di quei desideri improvvisi, la tua è davvero una cosa seria, e ti consiglio di non mollarla mai perché a vedere le cose da esterno e sconosciuto direi che sei a un passo da quel che meriti, ed è qualcosa di grande, non sai neppure tu cosa ti spetta :)

    Passa una buona domenica Antonia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frequento la quarta liceo scientifico ^^ Sì, anch'io ne ho avuti tanti di desideri improvvisi, ma li mollo sempre presto, invece diventare scrittrice o giornalista, o entrambe le cose è davvero la ragione della mia vita, è quello che desidero fare :)
      Lo spero davvero, e grazie mille per i complimenti! :D

      Elimina
  2. Piccola non aggiungo altro, hai detto tutto ciò che penso. Ormai appena giri l'angolo,qualcuno è pronto a giudicarti o senza conoscerti ha già pregiudizi che..secondo me non stanno ne in cielo ne in terra. Anni fa.. ero anche io una persona piena di pregiudizi,forse era ancora l'immaturità che dominava,non so. Però a distanza di anni,crescendo e tutto il resto,sinceramente degli altri e di come si mettono,parlano,ridono,scrivono o qualsiasi cosa..beh..non me ne frega più di tanto. Penso a me stessa, quello che fanno gli altri non mi tocca. E se..mi giudicano,pace all'anima. Bisogna pensarla così ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco che si debba essere freddi, o che ci si debba provare, certo però non è facile. Anch'io sono stata piena di pregiudizi, credo ci passino tutti, ciò che fa paura è che alcuni rimangono così.
      <3 :)

      Elimina
  3. E' assurdo associare la passione per la scrittura ai temi scolastici, che tutto fanno tranne che servire a qualcosa in questo senso.
    Quindi, chi ti ha detto quella cosa, vai tranquilla, non c'ha capito niente ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che non c'hanno capito niente, ne ero sicura ahahah ;)

      Elimina
  4. Oh bhe anche a me dicono spesso che mi vanto di qualunque cosa mi riguardi. Forse perchè non parlo del tale ragazzo o dell'altro e perchè parlo di quello che mi interessa.
    E poi anche a me dicono spesso che mi vanto sopratutto del libro. Ma perchè no?
    Ascoltami An, anche se tu avessi ripetuto mille, duamile, un milione di volte che stai scrivendo un libro, che importa!? Prima di tutto se una parsona si vanta glielo si fa notare apertamente perchè così la si aiuta.
    E poi, per esperienza recente posso dirti che se fanno così è perchè non inviodiosi! Hai una personalità molto forte? Ti diranno che esageri o che non hai personalità.
    Stai scrivendo un libro e ti sta andando pure bene ed è una cosa megagalattica? Bene, muiono così tanto d'invidia che diranno che te ne vanti. E per finire prendi sempre 9 ai temi? (Per altro tanto di cappello, io sono la migliora in classe mia ma proprio non riesco in nessun modo a superare l'8 che mi devo sudare ^^") Bene, allora diranno che sei una scrittrice fallita perchè è così che fanno le persone.
    La mia compagna di banco ha parlato male di me nei 4 mesi passati solo e soltanto perchè era gelosa e invidiosa. La mia compagna di banco, ripeto!! Credevo che avessimo un rapporto incredibile! Non l'ho mai considerata la mia migliore amica ma da 4 anni per 5 ore al giorno passa il tempo insieme a me.
    Poi scoprire che va a dirti delle cose dietro... Lo so che vuol dire. Non è piacevole. Non che con il io carattere potesse darmi tanto fastidio, mi faceva solo ridere ma mi infastidiva il clima che si era venuto a creare. Ogni cosa che facevo lei doveva farla ma esagerando.
    Quindi che cosa dire. Non permettere che queste cose ti facciano del male, che ti tocchino anche lontanamente. Le persone sono invidiose e l'invidia è solo una faccia diversa dell'ammirazione.

    Can't they see who you are, you're invincible! Like a force that is out of control! <3 Ti ho dedicato una parte della mia sigla riadattata :DD
    A presto!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, è assurdo pensare che possano esistere persone tanto false, tanto subdole. Non so perché lo dicano, se per invidia o per altro, il punto è che hai ragione tu, non bisogna permettere che questo ci faccia del male. E' meglio che si sappia chi si comporta in questo modo, è un metodo per allontanarci da chi non merita la nostra attenzione :)
      Ciao Alic <3

      Elimina
  5. Ciao, adoro come scrivi e ti apri al popolo del blog... è cosi che ho impostato anche io il mio, che se ti va puoi passare a trovarmi http://parliamodivita.blogspot.it/
    Tornando a te, mi piace leggere quello che passa per la testa delle persone e confrontarmi con loro...ti seguirò con molto piacere, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Arrivo subito! :D
      Grazie ancora e benvenuta ^^

      Elimina
  6. Omiodio. Pensano davvero questo di te?
    Che poca originalità, che persone stupide e invidiose...
    Ma tu hai ragione, lotta in silenzio e fagli vedere la tua personalità!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh, Jaq dobbiamo difenderci in qualche modo e se devo tirar fuori il mio caratteraccio, ben venga! :D

      Elimina
  7. There is definately a lot to know about this topic.
    I love all the points you made.

    My website ... ix web hosting google apps

    RispondiElimina
  8. Scrivi molto bene Anto,lascia che parlino,sono invidiosi!Olga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Olga ^^ E benvenuta anche a te :D

      Elimina
  9. Ciao, sono tornata. Scusa, non commento da un po' :P
    La gente crede sempre di sapere tutto e alla fine non ha la più pallida idea di quanto una sola persona possa valere.
    Probabilmente quei perditempo non sanno nulla nemmeno di loro stessi, come pretendono di sapere qualcosa degli altri? La verità è che dentro di loro sanno di essere totalmente (o quasi totalmente) vuoti e tentano di riempire quel vuoto che tanto li mette a disagio criticando gli altri, perché è l'unica cosa che li fa sentire appagati, quella di etichettare e sminuire gli altri alla morte per sentirsi un po' più "sensati".
    Pertanto, ti dico che fai benissimo a non ascoltare quella gente, non sanno davvero niente di te e il loro obbiettivo nella vita è semplicemente quello di far sentire le altre persone come si sentono loro: insicuri e senza un'idea precisa di chi loro stessi siano.
    Gli unici senza personalità sono loro.
    Un abbraccio. :3
    P.S: Non mi stancherò mai di dirti che scrivi divinamente!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce, siete dolci e gentili, non so come farei senza di voi, grazie mille Butterfly, grazie mille davvero, spero di esserti d'aiuto come tu lo sei per me, un abbraccione fortissimo!
      PS. Anche tu scrivi benissimo, questo non te lo scordare <3

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Mani fredde, cuore caldo

Il mio libro non uscirà