Liebster award e Tag...ga il libro

Ho ricevuto il Liebster Award! Il tanto conosciuto premio amato/odiato dai blogger più anziani! L'ho ricevuto circa un centinaio di volte, ma è sempre divertente farlo.


Le regole sono:
Ringraziare i blogger da cui hai ricevuto il premio e io ringrazio tantissimo Debora Caia di I love Travel
Rispondere a 10 domande (che una volta erano undici ahah)
Fare altre 10 domande e nominare 10 blogger con meno di 200 follower (o anche di più, dài! :'D)

Io risponderò alle domande di Debora, ma non farò l'altra parte del premio, anche perché ho finito le domande da porre e i blogger a cui assegnare il premio, visto che sarebbero sempre gli stessi...

1- Il posto visitato che ti è rimasto nel cuore?
Non ho viaggiato molto nella mia vita, se non negli ultimi due anni e così tutti i posti che ho visitato mi sono rimasti nel cuore, ma sicuramente quello a cui sono più affezionata è Reggio Calabria, perché ci ho passato l'estati della mia infanzia :')

2- Lingue che ti piacerebbe imparare?
Fino a due o tre anni fa, le lingue erano il mio odio più grande, mentre ora è diventato la matematica, e le lingue cominciano a piacermi davvero molto. Vorrei parlarle praticamente, ma diciamo che vorrei diventare bilingue in inglese, che so già parlare piuttosto bene e imparare lo spagnolo e il portoghese, spero di riuscirci :D

3- Ti piacerebbe intraprendere una carriera nel turismo? (es. tour operator, guida turistica...)
Onestamente no. Ma più che altro perché ho già progetti e sono tutta la mia vita :')

4- Abbandoneresti l'Italia per trasferirti all'estero?
Questa è una domanda difficile. Non sono il tipo che ha una voglia matta di scappar via dall'Italia, io amo il mio Paese, è meraviglioso, andiamo, però sicuramente vorrei spostarmi in altre parti d'Italia: Roma o Milano. Ma mi piacerebbe provare a vivere in altri Paesi del mondo per un po' di tempo. Magari tornarci ogni tanto, ma non abbandonerei mai l'Italia del tutto :)

5- Scrittore preferito?
Per eccellenza, Philip Pullman, ma ne adoro tantissimi altri!

6- Sai parlare bene l'inglese?
Devo dire di sì, me la cavo abbastanza

7- Prossimo viaggio?
Magari parto domani, chi lo sa ;D

8- Sei shopping dipendente?
Di vestiti? No. Di libri? Starei in una libreria a girare per giorni ahah!

9- Mare o montagna?
Se devo scegliere tra questi due: mare. In particolare la spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, vorrei tantissimo visitarla *--*

10- Distruggi qualche pregiudizio.
Tutti i pregiudizi sono infondati, non c'è bisogno di distruggerli, lo fanno da soli

E poooooooi vorrei passare al tag che mi ha passato Sheryl (che io adovo, perché boh, perché la adovo e basta u_u)(blog qui)
che consiste nel scrivere i 5 libri preferiti e poi taggare 5 o 10 persone a scelta.


Allora... non passerò il tag ad altri blogger perché semplicemente non saprei chi taggare che non l'abbia già ricevuto ^^
I libri non sono in ordine di preferenza tranne i primi due posti.
Il primo è in assoluto la Bussola D'oro, ovvero la saga di Queste Oscure materie. Sono tre libri, ok, ma io l'ho comprata come libro unico e di conseguenza lo considero tale :D

E' il mio libro preferito perché mi ha lasciato qualcosa nel cuore. Mi ha formata, l'ho letto ad undici anni e per me è stato come un battesimo alla vita, mi ha aperto gli occhi. E' un libro unico e bellissimo e per me è davvero speciale. 

Il secondo libro è Delirium di Lauren Oliver 

Questa lettura è stata decisamente più recente, l'ho letto mi pare all'inizio di settembre di quest'anno e lo adoro perché ha la struttura, lo stile, la trama e i personaggi che rasentano la perfezione. Ricordo che leggendolo ho pensato che anch'io avrei voluto sapermi destreggiare in descrizioni talmente ad effetto. Trovo che non ci sia nulla di sbagliato in questo libro, semplicemente meraviglioso. 

Il terzo libro è Il Cavaliere d'Inverno di Paullina Simons 

Questo libro è splendido. E' crudo e vero. E' uno spaccato della guerra in Russia, ti fa piangere, sognare, arrabbiare, odiare. Un concentrato di emozioni che portano quasi al mal di testa, un capolavoro. 

Il quarto libro è I quaderni segreti del cuore di Johanne Horniman 

Libro che da molti non è stato molto apprezzato, ma che mi ha catturata. Sono convinta che abbia un significato nascosto che sta al lettore saper captare. E' particolare e come tante cose particolari non può piacere a tutti, ma io l'ho trovato delizioso. 

E per ultimo, ma non per importanza L'evoluzione di Calpurnia di Jacqueline Kelly 

Questo dovete leggerlo, è la fine del mondo, non sto qui a spiegarvi perché sia bellissimo, si deve leggere, è stato scritto apposta eheh ;D 

Finitooooo. Bene, allora vi saluto, vorrei fare un post parlato a breve, perché ho voglia di... parlare e quindi sì... Ho cercato di proporre dei titoli che non si vedono moltissimo in giro e spero di esserci riuscita ^^ Bene... Grazie della lettura biscottosotti :D

Commenti

  1. ciao Anto, è sempre un piacere passare e leggerti... ho visto il film La Bussola d'Oro, credo che leggerò anche il libro!

    un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, leggi il libro perché io ho visto il film l'anno scorso e in confronto al libro è davvero una stupidata, soprattutto perché non include tutta la saga di cui il terzo libro è forse il migliore ;D
      :*

      Elimina
  2. Grandi scelte Anto, realmente..l'ho ricevuto anch'io e mi vergogno come non mai per non aver fatto un post adeguato..
    Sono negata per la tecnologia e dovrei taggare cinque persone...ma come si fa=?
    Mi perdonerete?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh non ci vuole molto, basta semplicemente scegliere cinque persone, scrivere i loro nomi nel post e poi andarli ad avvisare nei loro blog ;D

      Elimina
  3. L'ultimo libro mi ha incuriosito, sai?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' fantastico, l'ho letto e riletto e ogni volta mi piace di più :D

      Elimina
  4. Ahahahahahahahahahah biscottosotti?!?!? Ahahahahahahah oddio ma è adorabile! :3
    His Dark Materials! Acquistone londinese, spero di leggerlo presto e che l'inglese non sia troppo ostico :)
    Per il resto sono tutti titoli che aggiungerò alla listona (che si allunga all'infinito e non si accorcia mai :'D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaahah, ero allegra ahahah :'D Speriamo di no, anch'io ho in mente di leggere un po' in inglese, volevo leggere la saga di divergent, ma non so come sarà :/
      La mia lista desideri è un caso perso, non ti preoccupare, siamo tutti messi così noi librovori ahah :D

      Elimina
  5. Un libro che è stato scritto per essere letto? Davvero? Ahahah XD mi fai morire :P però in effetti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io continuo a dirlo e a ridere mentre lo dico, ma è vero. Tutto è cominciato da me che provavo a spiegare il mio libro, ma non ci riuscivo, perché lo trovo tutto importante e ci metterei delle ore, perciò alla fine ho detto: sentite, lo sto scrivendo, se volete sapere di che parla potete leggerlo, l'ho scritto apposta ahahah

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Il mio libro non uscirà

Mani fredde, cuore caldo