La musica dell'arcobaleno

Over the Rainbow - Judy Garland 

E' così dolce la musica dell'arcobaleno. Dolce come il dondolio del vento, il sapore della pioggia e il profumo di gelsomini.
E' così forte il richiamo dell'anima. Forte come il rullo di tamburi che sentiamo nel cuore o lo sciabordare del nostro sangue bollente nelle vene.
La musica dell'arcobaleno vuole una chitarra, melodiosa e stonata. La musica dell'arcobaleno deve essere vista da occhi che piangono e ridono. Polvere e cenere oscurano l'arcobaleno e serve un temporale che scoppi su di noi e che ci faccia udire la sua musica.
La musica dell'arcobaleno ha un suono antico perché la prima volta che si udì un riso fu tantissimo tempo fa. Non esiste odio che la interrompa né amore che germogli senza di lei.
Lei arriva, quando meno te lo aspetti, un'armonica la intona per te e tu piano piano, nota per nota, ascoltandola, comprendi.

Commenti

  1. Bellissimo post, brava Anto :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Hi, the whole thing is going fine here and ofcourse every one is
    sharing information, that's actually fine,
    keep up writing.

    Feel free to surf to my blog post; double conversion on-line ups ()

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi! Oh yes, I'll keep writing forever ;)

      Elimina
  3. le tue parole fanno sempre emozionare. bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, è quello in cui spero ogni volta in cui scrivo un post :)

      Elimina
  4. Grazie per averci condiviso. Adoro il tuo post, quanto sono belle le foto! <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Ahah, sì, cerco di trovare delle foto sempre belle e originali, anche loro fanne parte dei post ;D

      Elimina
  5. Ciao bella <3
    Sono di nuovo in giro, anche se ho visto che in mia assenza hai scritto due post davvero favolosi, complimenti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alic <3 Non vedevo l'ora che tornassi per leggere i tuoi post spassosissimi <3

      Elimina
  6. Un post molto bello,grazie!Ciaooo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Mani fredde, cuore caldo

Il mio libro non uscirà