Gaza.

"Non abbiamo alcun interesse ad uccidere civili innocenti e ci rammarichiamo sempre quando i civili vengono colpiti, ma questo tipo d'azione, secondo me, è stato uno dei nostri più grandi successi" Sharon.

Credevo che la responsabilità sulle vite di persone innocenti spettasse a tutti coloro che la vita ce l'hanno ancora. E' una vergogna, uno schifo, persone che non si rendono conto di ucciderne altre, persone che non sono in grado di comprendere la disperazione di persone che si vedono piovere sulla testa bigliettini che le avvertono che tra tre quarti d'ora le loro case saranno bombardate.
Dov'è l'umanità? Bisognerebbe mettere persone che dicono frasi così obbrobriose davanti alla morte da innocenti.
Nessuno di coloro che bombardano contro dei civili pensa che dei terroristi non cesseranno mai il fuoco vedendosi arrivare addosso altro fuoco?
Il rammarico e il dispiacere gli abitanti di Gaza lo sputerebbero in faccia a Sharon e avrebbero ragione. Qui tutti hanno colpe, tutti tranne i civili. Gli insegnanti, i bambini, le donne, gli onesti non hanno colpe e niente, NIENTE, potrebbe mai scusare qualcuno che butta missili su queste persone ben cosciente che di terroristi veri ne ammazzerà ben pochi.
La guerra porta altra guerra. La violenza porta altra violenza. E la stupidità porta altra stupidità, condita con una buona dose di fanatismo religioso: ebraico e musulmano.
Quindi sì, siamo arrivati al punto che sia Ebrei, sia Musulmani sono diventati dei criminali, dei terroristi, sono diventati uguali perché, checché se ne dica, il male quando lo si fa per qualsiasi motivo si imbastisca è sempre male. E uccide lo stesso.

Humans

Commenti

  1. Oggi volevo assolutamente fare un post. Volevo scrivere, dopo aver sentito di quel ragazzo di 17 anni che scrivere su Facebook "Ti prego Dio fa che non muoia" e poi è stato ucciso. Non lo posso neanche spiegare quello che sento nel poco spazio del commento.
    Ma non ho avuto tempo ovviamente perchè dovevo fare mille cose e non posso fare a meno di pensare che odio l'adattamento tipico dell'uomo. Odio adattarmi alle situazioni del genere, inorridire e poi senza neanche accorgermene continuare con la mia vita. Lo odio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, è frustrante, perché noi siamo qui e possiamo soltanto inorridire come dici tu, ma vorremmo fare qualcosa e invece andiamo avanti tranquilli mentre dall'altra parte del mondo bambini e persone innocenti muoiono e sono disperati, mentre noi pensiamo solo a dei mondiali di calcio e cose varie, è ingiusto e sì, penso di odiarlo anch'io

      Elimina
  2. Difatti, in queste faccende insulse ci rimettono solo gli innocenti.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione quando dici faccende insulse, anche perché sai quando si tratta di creare violenza e guerra tutti i motivi sono insulsi
      :)

      Elimina
  3. Ormai ho capito da un po' che gli umani fanno abbastanza schifo ...ci sarà un tempo in cui umanità avrà un significato del tutto negativo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già adesso l'umanità si salva solo per musica, arte e tutte le opere di artistico che propone, ma sicuramente non è molto utile all'ambiente
      :)

      Elimina
  4. Sul serio, ha volte viene davvero da chiedersi dove sia l'umanità.
    Questi problemi non si risolveranno mai se si continua a fare altra guerra :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guerra chiama guerra, è così semplice, eppure a nessuno sembra importare

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

We accept the love we think we deserve

Il mio libro non uscirà

Mani fredde, cuore caldo